TURISMO

Aprile 15, 2018
Con l'Avviso "FORMARE AL TURISMO" Regione Liguria stanzia 5 Milioni di Euro per la crescita professionale delle Imprese e per la creazione di nuove opportunità di occupazione nel settore turistico.
 
Con l’Avviso FORMARE AL TURISMO, Regione Liguria ha stanziato 5 Milioni di Euro per la realizzazione di attività formative nell’ambito del settore ad integrazione degli interventi previsti per il settore turistico ligure con il PIANO DEL TURISMO 2020. 
Con FORMARE AL TURISMO Regione Liguria offre opportunità di crescita alle IMPRESE e agli OPERATORI DEL SETTORE e opportunità occupazionali nel settore ai DISOCCUPATI in cerca di una occupazione stabile. 
Gli interventi formativi sono completamente gratuiti per tutti gli interessati. 
 
Sono 3 gli obiettivi fondamentali del piano: 
  1. l’accrescimento della competitività delle imprese operanti nel settore
  2. il rafforzamento professionale ed occupazionale di giovani e adulti 
  3. la creazione di condizioni affinché ai lavoratori siano offerte maggiori opportunità di buona e stabile occupazione 
CONSORZIO ILT sta predisponendo i nuovi progetti attraverso la raccolta dei fabbisogni formativi o occupazionali delle aziende interessate. Ogni specifica esigenza sarà analizzata e declinata in specifici percorsi personalizzati in ragione delle necessità dell'azienda. Per ogni informazione o presa di contatto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o 010 5958889.

 

IMPRESE E OPERATORI DEL SETTORE 

FORMARE AL TURISMO è un piano regionale di formazione per l’aggiornamento, la specializzazione o l’accrescimento delle competenze degli operatori del settore (addetti, professionisti, imprenditori) al fine di accrescere la competitività delle IMPRESE mediante un rafforzamento delle professionalità e quindi della qualità dell’offerta.
 
Le imprese del settore hanno la possibilità di cogliere 2 tipi di opportunità:
  1. l’accrescimento delle competenze o la specializzazione dei propri collaboratori in forma totalmente gratuita
  2. la possibilità di assumere disoccupati opportunamente formati usufruendo di BONUS ASSUNZIONALI

Sono ammissibili al Bonus Assunzionale i contratti posti in essere direttamente dall’azienda richiedente (a tempo determinato o indeterminato) e i contratti di somministrazione a tempo determinato.

Per i contratti a tempo indeterminato parliamo di un importo base di 6.000 Euro, per contratti a tempo determinato o in somministrazione (di durata pari o superiore a 8 mesi) di un importo base di 3.000 Euro

Qualora l’impresa risulti iscritta al Registro dei Datori di Lavoro socialmente responsabili o o risulti autorizzata ad avvalersi di marchi di origine e qualità disciplinati e approvati dalla Regione Liguria, l’importo del Bonus Assunzionale è incrementato del 10%.

 

DISOCCUPATI E OPPORTUNITA’ OCCUPAZIONALI 

FORMARE AL TURISMO è un piano regionale di formazione per la qualificazione o la specializzazione professionale di DISOCCUPATI e persone in stato di non occupazione al fine di creare solide opportunità di buona e stabile occupazione nel settore turistico
È collegato al PATTO DEL LAVORO NEL SETTORE TURISTICO in quanto integra l’erogazione di BONUS ASSUNZIONALI cui potranno accedere le aziende/imprese che provvederanno alla assunzione (nelle varie forme previste) dei partecipanti ai corsi di formazione. 
 
IN SINTESI

CORSI DI FORMAZIONE: collegati alle figure professionali ricomprese nel Repertorio Ligure delle figure professionali, comprendono un periodo di STAGE aziendale 

ATTESTATI: al termine del corso di formazione, in base alla tipologia, potranno essere rilasciati i attestati di SPECIALIZZAZIONE, QUALIFICA o FREQUENZA. 

OCCUPAZIONE: al termine dei corsi, i progetti prevedono una quota obbligatoria di INSERIMENTI al LAVORO facilitati dalla possibilità di BONUS ASSUNZIONALI. 

DESTINATARI: giovani e adulti disoccupati e persone in stato di non occupazione (svolgono attività lavorativa, ma hanno un reddito limitato) in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: qualifica triennale; diploma di scuola secondaria superiore; laurea, vecchio o nuovo ordinamento universitario (laurea triennale e/o laurea magistrale) o titolo equivalente legalmente riconosciuto.

Visite: 44